Nastopi, članki odmevi ...


rss Na odmeve se lahko naročite in ob novem članku boste obveščeni.

CONCORSO PIANISTICO INTERNAZIONALE
23.11.2013
CONCORSO PIANISTICO INTERNAZIONALE
IL GIORNALE DEL FRIULI,  23. novembra 2013
PT

Il cileno Danor Quinteros e la quattordicenne canadese Anastasia Rizikov sono i vincitori del Premio “Giuliano Pecar” 2013. Il tredicesimo Premio internazionale di interpretazione pianistica, promosso a Gorizia dall’Associazione culturale musicale “Florestan” e dal Kulturni center “Bratuž”,si è concluso con l’assegnazione di un primo premio ex aequo in una delle edizioni più avvincenti degli ultimi anni.La giuria, presieduta da Pavel Gililov (Germania) e composta da Klaus Kaufmann (Austria), Massimo Gon (Italia), Vincenzo Balzani (Italia) e da Siavush Gadjiev (Russia-Italia), ha assegnato a Guang Chen(Cina) il secondo posto. Terzo premio ex aequo per Zamira Kumarzhanova (Kazakistan) e Charles Offenstein (Francia).
 I risultati del Concorso pianistico internazionale “Città di Gorizia” hanno visto nella categoria A (under 9) il premio premio assoluto assegnato a Nastasja Češnjevar Ušumović (Slovenia). A seguire, nella fascia da primo premio Una Miljus (Serbia), nella fascia da secondo premio Andrejs Samovičs (Lettonia), Marija Cakic (Serbia), Vera Cecino e Alessandro Dipaola (Italia). Terzo premio per Robert Lee (Stati Uniti) ed Evelyn Lee (Stati Uniti). Nella categoria B (under 12), primo premio assoluto ad Aleksa Janković (Serbia). Nella fascia da primo premio si è piazzata Greta Maria Lobefaro (Italia); alle sue spalle, secondo premio per Elia Cecino (Italia) e terzo premio per tre concorrenti italiani: Raimondo Mazzon, Matteo Di Bella e Carlotta Marchesini.
 Nella categoria C (under 15), primo premio ex aequo a Teodora Kapinkovska (Macedonia) e a Max Zuliani (Italia); secondo premio a Pavle Krstić (Serbia), Nikola Lekić (Serbia) e Giovanni Bertolazzi (Italia); terzo premio a Lorenzo Padrin (Italia). Diplomi di partecipazione sono stati assegnati alle italiane Alessandra Signoretto ed Elisa Bordin.  Nella categoria D (under 18), primo premio assoluto al bolzanino Maximilian Trebo. Primo premio per Mislav Ivaci (Croazia); secondo premio a Luca Chiandotto (Italia); terzo premio a Anna Isabella Handler (Germania), Matteo Bevilacqua (Italia) e Ana Stanković (Croazia). Diplomi di partecipazione sono stati assegnati a Annija Skudra (Lettonia), Tijana Perinčić (Serbia), Emma Onisto (Italia) e Anqi Chen (Cina).
 Il Premio internazionale di interpretazione pianistica “Giuliano Pecar” e il concorso pianistico internazionale “Città di Gorizia” sono realizzati con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Gorizia – Assessorato alla Cultura, del Comune di Gorizia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e di numerosi sponsor privati. La manifestazione musicale si svolge con la collaborazione del Centro sloveno di educazione musicale “Emil Komel” di Gorizia.



CILE E CANADA SUL PRIMO GRADINO DEL "PECAR"
 
Il cileno Danor Quinteros e la quattordicenne canadese Anastasia Rizikov sono i vincitori del tredicesimo premio “Giuliano Pecar”. Il concorso internazionale di interpretazione pianistica, promosso a Gorizia dall’associazione culturale musicale “Florestan” e dal Kulturni center “Bratuz”, si è concluso con l’assegnazione di un primo premio ex aequo in una delle edizioni più avvincenti degli ultimi anni, con partecipanti da tutto il mondo, comprese nazioni come Cina e Stati Uniti. La giuria, presieduta da Pavel Gililov (Germania) e composta da Klaus Kaufmann (Austria), Massimo Gon, Vincenzo Balzani e Siavush Gadjiev (Russia-Italia), ha assegnato a Guang Chen (Cina) il secondo posto. Terzo premio ex aequo per Zamira Kumarzhanova (Kazakistan) e Charles Offenstein (Francia). Nella categoria A (under 9) primo premio assoluto a Nastasja Cesnjevar Usumovic (Slovenia). Nella categoria B (under 12) primo premio assoluto ad Aleksa Jankovic (Serbia). Nella fascia da primo premio si è piazzata Greta Maria Lobefaro, seconda Elia Cecino, terzo Raimondo Mazzon, Matteo Di Bella e Carlotta Marchesini. Nella categoria C (under 15), primo premio ex aequo a Teodora Kapinkovska (Macedonia) e Max Zuliani, secondo premio a Pavle Krstic (Serbia), Nikola Lekic (Serbia) e Giovanni Bertolazzi, terzo a Lorenzo Padrin. Nella categoria D (under 18) primo premio assoluto al bolzanino Maximilian Trebo. Primo premio a Mislav Ivaci (Croazia), secondo a Luca Chiandotto, terzo ad Anna Isabella Handler (Germania), Matteo Bevilacqua e Ana Stankovi. (Croazia).
Il premio internazionale di interpretazione pianistica “Pecar” e il concorso “Città di Gorizia” sono realizzati con il sostegno di Regione, Provincia, Comune, Fondazione Carigo e sponsor privati, con la collaborazione del centro di educazione musicale “Emil Komel”.
 

 

"Iz glasbe prihaja čar, ob katerem se morajo upokojiti vse skrbi in vse bolečine srca."

William Shakespeare